RACCOLTE E CONTEST TERMINATI!

lunedì 28 novembre 2011

BACCALA' ALLA LIVORNESE...UN PO' TAROCCATO..MA BUONO..



ovvero la mia versione mini...
 come se non si fosse già capito che adoro le miniature..
della ricetta 'a modo' mio del baccalà alla livornese 
obiettivo dell'MT challenge di Novembre!!! 


Sebbene l'obiettivo dovesse essere preparare il baccalà
alla livornese..il più livornese possibile..
non ce l'ho proprio fatta..
ed il risultato è stato questo:
un fingerfood a base di couscous, baccalà cotto sì alla livornese..
ma scomposto..
per avere un sughetto leggermente passato al mixer
a condimento del couscous,
su cui si adagia il baccalà scolato e
anch'esso leggermente frullato,
decorando il tutto con olive e capperi e un goccio d'olio evo..
molto mini..ma tanto gusto!!

Ingredienti:
-per 4 persone
  • 1/2 filetto di baccalà sotto sale
  • 2-3  pomodori pelati (io uso i miei)
  • 3-4 olive denocciolate
  • 6 capperi sotto sale
  • 1 spicchio d'aglio pelato e privato del germe
  • olio evo
  • pepe
  • erbe di provenza
  • farina
  • vino bianco secco per sfumare
  • 1/2 bicchiere di couscous
  • 1/2 cucchiaio di olio evo
  • 1/2 bicchiere di acqua bollente
  •  
Procedimento:
Lasciare in ammollo una notte il baccalà tagliato a pezzetti in acqua fresca,
la mattina passarlo nel latte e lasciarlo fino a sera,
sciacquare il tutto molto bene e'controllare che non sia rimasto troppo salato!!
Asciugarlo bene e dividerlo in piccoli pezzi, ifarinarli e
passarli in un padellino antiaderente in cui avrete scaldato un filo d'olio evo e l'aglio,
lasciare soffriggere e dorare bene,
quindi aggiungere un pizzico di pepe,
le erbe di provenza, sfumare con il vino e
lasciare insaporire qualche minuto,
 togliere l'aglio,
aggiungere infine i pelati ridotti a cubetti con la loro acqua,
 le olive tagliate a rondelle e i capperi ben sciacquati.
Lasciate cuocere a fuoco dolce per una ventina di mnuti,
nel mentre preparate il couscous:
distribuire il couscous in un piatto piano,
aggiungere l'acqua bollente e l'olio,
mescolatr bene e poi sgranare il tutto con una forchetta.
Distribuire in 4 piccole ciotoline 2 cucchiaiate di couscous,
dividere il baccalà dal sughetto,
passare al mixer il sughetto,
tenendo da parte qualche rondella di oliva e 4 capperi,
(che vi serviranno per decorare)
Dividere il sughetto nelle 4 ciotoline,
infine aggiungere il baccalà anch'esso leggermente frullato.
Decorare infine ogni ciotolina con qualche rondella di oliva,
un cappero e un filo d'olio evo profumatissimo!
Servite cadlo il vostro antipastino..
al profumo di baccalà alla vicentina..
anche se un po'.... taroccato!!  

5 commenti:

  1. una ricettina molto sfiziosa!! bravissima

    RispondiElimina
  2. prometto non li dico a nessuno che è taroccato ahahah ma dai che è buona-

    RispondiElimina
  3. Con il cous cous è proprio un piatto completo.
    brava!

    RispondiElimina
  4. ma sai che l'idea del taroccato mi piace un sacco?
    Bravissima!
    Dani

    RispondiElimina

COMMENTI: