RACCOLTE E CONTEST TERMINATI!

venerdì 29 ottobre 2010

TORTA LIFFA DI RICOTTA!!!

ebbene sì!!
dopo la torta 'slurp'..
non poteva non mancare quella 'liffa'!!!
riproposta per il super contest:



e già proposta per due raccolte altrettanto golose:


de:
La Ginestra e il Mare
e
di:
Il Diario della mia Cucina
Perchè liffa???
perchè non è la solita torta di ricotta...
ha un ripieno cremoso a base di ricotta e mandorle
e gocce di cioccolato fondente!!!
e anche la lavorazione della pasta frolla è un po' diversa..



Ingredienti:
-per la pasta frolla:

  • 150 gr farina con lievito
(oppure tutta farina 00 e 1/2 bustina di lievito vanigliato)
  • 150 gr farina 00
  • 100 gr di burro
  • 150 gr zucchero
  • 1 uovo
  • 1 bicchierino di limoncino o la buccia grattuggiata di un limone
- per il ripieno:
  • 400 gr di ricotta misto-pecora (io ho usato la mia preparata appositamente)
  • 2 bicchierini di Sassolino
  • 100 gr di zucchero vanigliato
  • 100 gr. di mandorle pelate tritate
  • 150 gr di gocce di cioccolato fondente
Procedimento:
La preparazione è abbastanza rapida:
preparate per prima cosa la pasta frolla,
impastando tutti gli ingredienti fino ad ottenere una palla omogenea,
(io da sfaticata uso il robot..)
Lasciate riposare la palla avvolta nella pellicola
in frigorifero per una mezz'ora.
Nel frattempo preparate il ripieno,
se le mandorle sono intere e non pelate,
dovete pelarle tuffandole alcuni minuti in acqua bollente,
tritarle grossolanamente e
se preferite potete anche tostarle in un padellino antiaderente,
assumerà il ripieno un sapore più marcato!


Amalgamate alla ricotta lo zucchero, il sassolino,
le mandorle e metà delle gocce di cioccolato.
Ritagliate un foglio di cartaforno sufficiente per
rivestire lo stampo da torta (24 cm diam)
e su di esso stendete 2/3 della pasta frolla,
in una sfoglia alta 4-5 mm,
aiutandovi con un mattarello e un po' di farina.
Foderate con essa lo stampo, bucherellate
con una forchetta la pasta e
versatevi tutto il ripieno a base di ricotta,
livellate bene e adesso divertitevi....


formate con la pasta rimasta una palla,
e utilizzando il passapatate,
(con il disco a fori per passatelli )
spremetela ..sopra il ripieno
formando tanti vermicelloni!!!


Recuperate la pasta avanzata anche dal rifilare il bordo
e spremetela tutta sulla torta!!

Infornate a 180 °C , sul ripiano centrale
forno caldo, ventilaro per 35 minuti circa e
se tende a rosolarsi troppo in superficie,
coprite con un foglio di cartaforno.



Terminata la cottura estraete dal forno e
cospargete con le gocce di cioccolato rimaste,
rimettete nel forno spento
lasciandovela raffreddare!!

.....è buonissima anche tiepida..
e con un bicchierino di sassolino in più nel ripieno...


4 commenti:

  1. Troppo golosa questa torta!!Adoro i dolci con la frolla,poi c'è anche la ricotta e cioccolato!!Impossibile resistere,bravissima e complimenti per tutto!!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Grazie per essere passata a salutarmi!!!
    complimenti a te per il tuo blog..
    il mio è molto casareccio...però mi fà molto piacere che questa torta vi sia piaciuta!!!

    RispondiElimina
  3. Che fortuna ad avere la ricotta 'fatta e mangiata ...' La torta poi deve essere buonissima, da provare subitissimo

    RispondiElimina

COMMENTI: