RACCOLTE E CONTEST TERMINATI!

sabato 14 agosto 2010

CACCAVELLA...MAH...

..sinceramente non avevo mai sentito questo vocabolo...

però dopo aver scoperto il contest di Ammodomio..

ho capito!!!

e voi lo sapete cosa significa??

 

IMG_1368

Se andate a curiosare qui:

caccavella-amore-mio.html

lo scoprirete anche voi!!!

IMG_1369

Quando ero piccolina il mio sogno è sempre stato quello di avere..

il Piccolo forno Harbert..

se così si chiamava..

ma purtroppo non mi è mai stato portato da Babbo Natale o parenti..

quindi mi sono presto rassegnata..

e aiutando mia madre ho piano piano imparato ad usare..

quella che un tempo era una sorta di forno..

la famosa petronilla..

e poi piano piano il forno a gas..

e i dolci o le lasagne che ne uscivano erano sicuramente meglio..

inoltre aiutandola a preparare tutti i dolci tipici delle festività che solitamente si facevano in casa..ho  imparato tutte le ricette della nostra tradizione sebbene mia madre sia veneta..

ma avendo sposato giovanissima un'emiliano necessariamente ha imparato tutti i segreti della cucina nostrana..

anche perchè i miei nonni avevano un negozietto di paese e tutte le comari vi si incontravano e si potevano scoprire segreti mai scritti in nessun libro di ricette..

a parte un diario..

 IMG_1370 

dove mia madre ha trascritto ricette che nessuno mai potrà leggere in un libro di cucina..

(a parte il mio blog)

e questo è il mio scrigno segreto dove sono rinchiusi anche tutti i miei ricordi e anche le mie ultime sperimentazioni..

una sorta di archivio..

delle memorie culinarie di famiglia..

Ma anche ad un altro elemento fondamentale nella nostra cucina sono ancora affezionata..

sebbene per motivi igenici sia stato sostituito con una nuova..

stò parlando dell'asse per fare la sfoglia..

adesso è tutta bella e pulita..

ma quella dei miei nonni era mooooolto vissuta..

ho imparato su quella a fare la sfoglia d'uova e a tirarla con la macchinetta..

vi preparavo i tortellini con la crema da friggere per natale..

e quelli da fare al forno..

le frappe per carnevale..

le pesche dolci...

e tanti altri dolci che significavano festa!!

e che si portavano anche a scuola per festeggiare insieme..

ma non solo.. come accennavo prima i mie nonni avevano una piccola bottega di famiglia e

mio nonno sull'altro lato di quell'asse disossava tutte le settimane i prosciutti..

io stavo a guardarlo estasiata e mi sembrava opera di un maestro..

ogni gesto aveva un suo fine e..

quando finalmente estraeva l'osso..

era il mio turno..

diventavo matta a rubare i ritagli di ciccia che rimanevano sull'osso e..

anche qualcosa di più..

prima che mio nonno con la maestria di un sarto ricucisse il prosciutto!!

Già da anni mio nonno non c'è più..

ma questo ricordo pieno di fascino lo coltivo ancor ora..

IMG_1371

..così in queste foto che poco sicuramente

possono suscitare è racchiuso tutto un mio mondo di ricordi..

dal diario di cucina di mia madre..

in cui ho dimenticato di dirvi che tra le ricette sono raccolti anche frammenti di poesie che riflettono momenti di vita importanti..

che solo chi li ha vissuti può capire....

..al ricordo della vecchia asse per la sfoglia..

IMG_1373

alla macchina per tirare la sfoglia e la mitica rotella per ritagliare i tortelli anch'essa

purtroppo sostituita nel tempo..

e non da meno il ricordo di..

un nonno che disossava il prosciutto..

IMG_1375

 ..questi i miei ricordi..

di un'infanzia felice..

4 commenti:

  1. Davvero un bellissimo post!Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Hi, hope it's OK to contact you here. We would love to include your blog on our giveaway search engine: Giveaway Scout (http://www.giveawayscout.com). Have a look and if interested, use our online form to add your blog (http://www.giveawayscout.com/addblog/ ). thanks, Josh

    RispondiElimina
  3. ma brava,Mary^;^ è stato molto bello leggere dei tuoi ricordi..grazie per aver voluto condividerli con noi..tienili nel cuore,come il piu' prezioso dei tesori,di un valore inestimabile :)anch'io, della mia nonna...'Sabbella...conservo i ricordi che mia madre mi ha trasmesso..(purtroppo non l'ho conosciuta..)un grande amore per la cucina,dopo che la famiglia ed io,gia' da ragzzina,mi ritrovo lo stesso amore e passione per la buona cucina ed il buon cibo di..nonna'Sabbella.Bacioni,cara;0))

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutte voi mi fà molto piacere che siate anche voi amanti dei piccoli ricordi che ci hanno fatto crescere!!!!

    RispondiElimina

COMMENTI: