RACCOLTE E CONTEST TERMINATI!

lunedì 4 gennaio 2010

FUNGHI SOTT'OLIO !




Anche il 1 Gennaio..

il raccolto è stato copioso !!!!!!!!!

..lo sò potreste seriamente pensare che siamo pazzi..

ma nulla di più bello e rigenerante che passeggiare per boschi !!!!!!

con una bella giornata... o quasi,

e trovare ancora tanti funghettti !!!!!!!


Ebbene sì !!!

ce l'ho fatta!!

ho attaccato al mio amore la fungomania!!!!!!!!!


peccato che se ne sia ammalato solo quest'estate...


però..abbiamo recuperato alla grande!!


infatti ho il freezer che scoppia!!!!!


tra porcini, steccherini, trombette da morto,

galletti (pochi purtroppo..), prugnoli d'autunno..




Unico neo...

la domenica mattina mi fà alzare alle 6 e mezza...

anche adesso che a funghi non ci và nessuno !!

però così mi scateno e addirittura a volte non si pranza..
il tempo corre...
quindi niente pranzo,

e caccia al tesoro fino alle quattro del pomeriggio!!!
sia con la neve che con l'ombrelo se piove!!

.. troppo romantico andare a funghi con l'ombrello...
quando piove a dirotto!!

e trovare comunque tanti funghi!!!
..poi quando arriviamo a casa però...

divoriamo il mondo..

e soprattutto mi ci vuole mezza giornata di ferie..
per pulirli tutti!!
Non saranno porcini...

lo sò..
però a noi piacciono ugualmente!!!

La gioia è veramente tanta quando

trovi questi funghetti gialli

enormi!!!



Purtroppo di galletti però non se ne sono trovano molti...




..anche sè 2 venerdì mattina li abbiamo trovati!!

Una volta puliti,

una parte li congelo già porzionati da sugetto!!



..un' altra parte invece li metto sott'olio!!!
al mio amore piacciono tanto anche così!!!


Procedimento:

Il procedimento è alquanto semplice,
ho trovato girovagando per internet,
una ricetta un po' diversa per sbollentarli,
come sempre non ricordo dove..
A seconda della quantità di funghi che avete aggiustate le dosi,
l'ultima volta ho preparato anche un vaso di champignon,
purtroppo..'di supermercato'..
Partendo da 2 vassoi di champignon acquistati al supermercato

e 1 bacinellina di steccherini puliti,
per poterli preparare tutti insieme,
in una pentola abbastanza grande,
scaldate:
  • 2 cucchiai d'olio d'oliva
  • 2 chiodi di garofano
  • 4 bacche di ginepro
  • 2 foglie d'alloro
  • una spolverata abbondante di pepe
  • 1 cucchiaino di sale
  • 4-5 grani di pepe
  • un rametto di rosmarino

Quando inizia a soffriggere versate acqua e aceto,

nella proporzione di 3/4 di aceto e 1/4 di acqua

( ho aggiunto circa 1,2 litri di aceto e 400 gr di acqua)

e portate ad ebollizione!!


Nel frattempo avrete già selezionato e tagliato eventualmente a pezzi,

i funghi più belli e sodi,

quindi un po' alla volta sbollentateli per 5-6 minuti,

a seconda della grandezza,

Scolate su dei canovacci e lasciate che si asciughino bene e

raccogliete anche gli aromi,

Io li lascio scolare al fresco per una notte,

poi invaso con olio di semi o di oliva

La mattina li invaso con l'olio,

un po' degli aromi utilizzati per sbollentarli,

cercando di far uscire tutta l'aria,

ma prima di sigillare
lascio riposare ancora una mezza giornata al fresco
per poi aggiungere altro olio se assestandosi è sceso di livello

Questi sono gli champignon che ho messo via
insieme agli steccherini con lo stesso procedimento



Una volta riempiti e chiusi tutti i vasi,
sterilizzate a bagnomaria per 20 minuti!







Purtroppo non sono pronti subito..
bisogna lasciarli riposare al fresco e buio
per almeno 2-3 mesi!!

..LA PAZIENZA

E' LA VIRTU' DEI FORTI..












2 commenti:

  1. Grazie, sei troppo carina!!
    e soprattutto mi fà piacere sentire
    che qulcuno mi viene a trovare!!

    RispondiElimina

COMMENTI: